Argento Chimico

Il processo di Argento Chimico è basato sulla deposizione di uno strato di argento estremamente uniforme e planare.

Lo spessore varia da 0,15 a 0,5 µm e garantisce un’ottima saldabilità sia con leghe tradizionali che lead-free; il giunto di saldatura si forma direttamente tra stagno e rame.

La chimica del processo lavora a bassa temperatura ed è studiata per conferire allo strato di argento un’elevata resistenza all’ossidazione.

E’ una finitura conforme alla Direttiva RoHS.

  1. (obbligatorio)
  2. (inserire email valida)