Monorame

I circuiti stampati monorame, noti anche come “print&etch”, rappresentano la tipologia più semplice di circuito e trovano tuttora impiego nei più svariati campi dell’elettronica, dove non sono previste densità circuitali molto elevate o prestazioni particolari.

I materiali di base più utilizzati ad oggi in SILGA sono quelli a performance più elevate, essenzialmente CEM-1 e FR-4, ma è possibile utilizzare anche FR-1, FR-2, ecc…

Il rivestimento isolante viene effettuato tramite l’applicazione di soldermask, serigrafico UV o fotografico. In base al materiale, sono possibili diversi tipi di finitura superficiale, quali Rame Passivato (OSP), Stagno Chimico, Argento Chimico, Nichel Oro Chimico, ecc…

E’ anche possibile, grazie alla tecnologia PTF (Polymer Thick Film), realizzare più layers sulla stessa faccia, effettuando stampe di inchiostri conduttivi che connettono più punti del layer circuitale in rame, sovrapponendosi allo stesso tramite opportuno isolamento elettrico. Un tipico esempio è rappresentato dalla tecnica dei ponticelli in argento.

  1. (obbligatorio)
  2. (inserire email valida)